ANDARE IN BICI ANCHE IN VACANZA? NEL PARCO NAZIONALE DELLA SILA E' POSSIBILE

Portare la bici in vacanza o fare una vacanza che preveda anche la bici?

Avete mai pensato di includere nei programmi delle vostre vacanze anche una bella passeggiata in bicicletta?

In Italia ci sono moltissimi luoghi di straordinaria bellezza, dove i mezzi  a motore non possono accedere. Non parliamo solo delle città d’arte più famose, ma anche e soprattutto dei tanti parchi e delle oasi naturalistiche presenti sul territorio che spesso non sono considerati dal turismo di massa. Oggi sono sempre di più le persone che si rivolgono alle agenzie di viaggi alla ricerca di una proposta che contenga anche la possibilità di fare un’escursione in bici durante la permanenza nelle località turistiche, e ci sono anche molti che vorrebbero che tutta l’esperienza di viaggio fosse incentrata intorno all’andare in bici.

La bicicletta è, infatti, un mezzo fantastico che vi può consentire di visitare e di vivere le mete delle vostre vacanze in modo insolito e divertente.

Pacchetti vacanza con bici: lo stato dell'arte in Italia

Non sono ancora molti operatori turistici in Italia in grado di offrire questo tipo di viaggio, che richiede non soltanto un’esperienza nell’organizzazione di trasferimenti, alloggi e pernottamenti, ma anche la capacità di offrire tutto ciò che un ciclista può desiderare. E già, perché per andare in bici non serve solo un mezzo a pedali: occorrono anche l’equipaggiamento e l'assistenza meccanica. Per finire,  gli accompagnatori devono essere capaci di guidare il turista, illustrando le bellezze dei luoghi e raccontandone la storia, ma anche di pedalare! Non tutti gli operatori hanno queste attrezzature e questo capitale umano, pertanto i turisti stranieri (più abituati a fruire di questi servizi) rimangono a volte delusi. Ci sono comunque delle belle eccezioni alla regola e possiamo dire che oggi i turisti che sanno cercare possono trovare anche in Italia delle proposte interessanti.

Pacchetti vacanze con bici in Italia: dove andare

Tra i luoghi più belli in Italia nei quali è possibile trascorrere una vacanza di questo genere, all’insegna delle due ruote e della scoperta della natura, c’è di sicuro l’altopiano della Sila in Calabria. Si tratta di una delle località montane più belle e ancora poco conosciute dello Stivale. Qui si trova il Parco Nazionale della Sila, una delle oasi naturalistiche più estese ed incontaminate d’Italia che, in tutte le stagioni dell’anno, offre al visitatore uno scenario mutevole e di straordinaria bellezza.

Qui i turisti grazie alle proposte di Hitinero, il tour operator che ha la base a Lorica, proprio nel cuore del Parco, possono trascorrere delle vacanze di tre o più giorni che includono la possibilità di fare delle bellissime escursioni in  bici tra sentieri poco battuti, ampie radure, fitti boschi di pini e paesaggi mozzafiato.

Pacchetti vacanze con bici in Italia: quanto bisogna essere allenati?

Vista la varietà delle possibilità offerte, non occorre necessariamente essere degli atleti per percorrere uno dei tanti sentieri del Parco. Sono state sviluppate delle proposte adatte alle differenti esigenze (ed al differente stato di forma) di ognuno.  Certo, se siete dei ciclisti praticanti, questa tipologia di viaggio fa sicuramente per voi.  In ogni caso, anche se non  siete abituati a macinare chilometri in sella ad una mountain bike, non è detto che non possiate fare un viaggio di questo tipo! Purchè non abbiate velleità agonistiche, una pedalata su un percorso montano è di sicuro alla portata di chiunque e può riservarvi grandissime soddisfazioni. Non dimentichiamoci inoltre che al giorno d’oggi esistono anche le biciclette a pedalata assistita, che consentono davvero a tutti di affrontare senza problemi anche i percorsi più difficili. Perché allora non provare? Noi lo abbiamo fatto e ci siamo divertiti un mondo!